Twitter in Borsa: presentata domanda per la quotazione

Twitter-si-prepara-alla-Borsa-tre-cose-da-sapere_h_partb
Utilizzando la sua creatura Twitter, tramite un tweet annuncia l’imminenete ingresso in Borsa. L’azienda ha depositato alla Securities and Exchange Commission (la Consob americana) la documentazione S-1 per preparare l’offerta pubblica, primo atto della quotazione del servizio di microblog sui listini azionari. L’annuncio non poteva che non essere fatto attraverso un tweet dalla stessa società subito dopo la chiusura dei mercati finanziari – Abbiamo in via riservata consegnato un S-1 alla Sec per la prevista Ipo – recita il cinguettio – Questo tweet non costituisce un’offerta di vendita per alcun tipo di titolo.

Il valore della società attualmente viene stimato intorno ai dieci miliardi di dollari, e da tempo si stava valutando un suo possibile debutto in borsa. La richiesta di quotazione confidenziale richiesta da Twitter è una nuova procedura attiva dopo la modifica della regolamentazione dei mercati finanziari effettuata lo scorso anno. Praticamente la norma  Jumpstart Our Business Startups, o Jobs Act, varata dal presidente Barack Obama nel 2012, consente alle società che hanno gli utili inferiori al miliardo di dollari in un anno, di avviare le operazioni quotazione in attraverso questa nuova procedura.

La documentazione S-1 viene quindi utilizzata dalle aziende per registrare titoli e permette loro di non pubblicare i datu fino a quando le azioni non vengono acquistate dagli investitori. Secondo gli esperti questo procedimento aumenta la crescita delle «start-up», dando loro migliori possibilità per far crescere la loro Ipo e quindi l’ingresso in Borsa. Nata nel marzo del 2006 d, Twitter ha 900 dipendenti con a capo Jack Dorsey uno dei suoi fondatori.

Fonte | lastampa

Advertisements

Informazioni su AndreCerutti

Disegnatore meccanico e Information Technology per lavoro, musicista per passione, scopre il mondo dei social network e da allora non riesce più a smettere. Vive con la convinzione che "se non conosce una cosa la impara".

Pubblicato il 13 settembre 2013, in Twitter con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: