Archivi giornalieri: 20 settembre 2013

Samsung SmartCam Pro guarda la tua casa da remoto

SamsungCam
Le telecamere di sicurezza Wi-Fi oggi non sono nulla di nuovo, ma l’ultimo modello di Samsung Techwin la SmartCam HD Pro è molto interessante perchè vi consente di tenere sotto controllo in remoto la vostra casa una una zona precisa che si desidera proteggere tramite un desktop, un dispositivo Android o iOS. Il dispositivo, sarà in vendità nel mese di dicembre al prezzo di 179 dollari e può essere utilizzato in una varietà di modi, una specie di tata cam che vi protegge la casa. Il concetto di monitoraggio di una webcam tramite un dispositivo e le applicazioni mobile non è del tutto nuova,  Dropcam e Logitech sono già leader di mercato in questo settore, per Samsung è stata quasi una mossa scontata presentare questo tipo di dispositivo.

Sulla nuova SmartCam è stato montato un nuovo sensore da 1/2.8-inch CMOS con un obiettivo ultra-wide a 128 gradi, che consente agli utenti di vedere anche dove l’illuminazione non è perfetta e grazie ad un’ampia gamma dinamica (WDR) è possible avere immagini più nitide Una funzione molto utile presente sul dispoisitivo è il Samsung Luce Enhancer (LES), la tecnologia che serve per rilevare il movimento in condizioni di scarsa illuminazione. La camera è inoltre in grado, oltre alla possibilità di effettuare alcune regolazioni in funzione delle condizioni ambientali, di riconoscere la differenza tra il movimento di una foglia e ovviamente rumori più consistenti come rottura di un vetro.

Se la SmartCam noterà qualcosa di anomalo invierà avvisi in tempo reale sul tuo dispositivo mobile, così da poter agire rapidamente, se necessario. Durante tutto il funzionamento verrà registrato un filmato sia in locale che da remoto, così da poter visualizzare immediatamente o successivamente il video anche tramite visualizzazione privata su YouTube.  Samsung garantisce un trasferimento dati in streaming del 70% in meno rispetto alle altre telecamere IP garantendo ottime prestazioni anche quando c’è connettività limitata.

Fonte | mashable

Annunci